come funziona l'app anti coronavirus
Cyber Security, Focus RPS

UNA APP NELLA LOTTA CONTRO IL CORONAVIRUS: ECCO COME FUNZIONA

Il Decreto legge 30.04.2020 n. 28, all’art. 6 detta le linee portanti della APP che, insieme ad altri misure, dovrà consentire la riduzione del contagio. L’efficacia della APP si avrà solo se almeno il 60% delle persone decideranno di scaricarla e ciò può rappresentare un problema, in quanto il suo utilizzo avviene solo su base volontaria, senza alcun pregiudizio per…

Leggi
Cyber Security, Enisa, Focus RPS

Suggerimenti per la selezione e l’utilizzo degli strumenti di comunicazione online

ENISA offre alcuni consigli pratici alle PMI in merito agli aspetti di sicurezza e privacy che dovrebbero essere considerati al momento della selezione e dell’uso degli strumenti di comunicazione online. L’epidemia di coronavirus ha influenzato e cambiato il modo in cui le piccole e medie imprese (PMI) nell’UE stanno facendo affari, sia internamente che esternamente con fornitori e clienti. In effetti,…

Leggi
misure di sicurezza sui luoghi di lavoro
Focus RPS, Sicurezza e Vulnerabilità

Dal 4 Maggio si potrà tornare a lavorare, ma attenzione alla privacy

Il DPCM del 26 Aprile 2020 ha permesso, per una buona parte di aziende, la possibilità di riaprire le attività produttive. Guardando l’allegato dei codici ATECO si può affermare che, in buona sostanza, dal 4 maggio potranno riaprire tutte le aziende ad eccezione di quelle commerciali o, meglio ancora, di quelle che consentono un assembramento di acquirenti. Tuttavia, per poter…

Leggi
Data Breach, Focus RPS

Dal COVID al complottismo: hackerata la mail della Fondazione di Bill Gates e OMS

Cosa possono avere in comune Bill Gate, l’OMS, la Banca Mondiale, gli enti di ricerca contro il COVID e l’istituto di sanità di Wuhan? all’apparenza nulla, se non che nella giornata del 20 Aprile sono state hackerati e pubblicati gli account e password di ben 25.000 email appartenenti a soggetti che lavorano per queste organizzazioni. Il motivo è uno soltanto:…

Leggi
Garante privacy
Focus RPS, Garante Privacy

Coronavirus: Garante privacy, su social e media troppi dettagli sui malati

Il Garante per la protezione dei dati personali sta ricevendo segnalazioni e reclami con i quali viene lamentata, da parte dei famigliari, la diffusione sui social e sugli organi di stampa, anche on line, di dati personali eccessivi (nome, cognome, indirizzo di casa, dettagli clinici) riguardanti persone risultate positive al Covid 19. Anche in una situazione di emergenza quale quella…

Leggi