Garante Privacy

Newsletter Garante-Luglio 2019

Garante privacy: no spam ai possessori di carte fedeltà  L’autorità di controllo con il provvedimento n. 133 del 20 giugno 2019 rileva l’illiceità per quanto riguarda le comunicazioni commerciali ai possessori di fidelity card, senza l’acquisizione di uno specifico e libero consenso per finalità di marketing. Nel provvedimento, inoltre, viene segnalata l’importanza di possedere una procedura per l’esercizio dei diritti…

Leggi